Cercate questi sei nutrienti negli alimenti per cani


 I

Tutti gli animali hanno bisogno di acqua, energia - proteine, grassi, carboidrati o - acidi grassi essenziali, vitamine e minerali ", ha dichiarato Tony Buffington, DVM, PhD, e Professore di Scienze Cliniche Veterinarie presso l'Ohio State University Veterinary Medical Center . Questi nutrienti nella dieta i nostri animali domestici forniscono le sostanze nutrienti essenziali per la crescita e il benessere. Ci sono, tuttavia, alcuni nutrienti essenziali che possono effettivamente fare più male che bene ai cani se alimentato in eccesso. Prestare particolare attenzione ai questi nutrienti cibo del vostro cane.

Parte 1

1 I

Proteina

I 

Anche se i cani sono onnivori, le proteine ​​sono una parte essenziale di qualsiasi cibo per cani. Idealmente, la proteina deve provenire da una fonte di facilmente digeribile, soprattutto per i cani con malattie renali. Proteine ​​scadenti causa problemi non solo per il metabolismo e la digeribilità, può portare alla perdita di peso, nausea, vomito e diarrea.

2 I

Magnesio

I

Magnesio, ma un nutriente necessario, certamente è un nutriente che può causare malattie, a volte gravi e in pericolo di vita. Durante l'alimentazione in quantità eccessive, magnesio può avere un impatto negativo sul sistema nervoso e il cuore, causando sintomi come debolezza, paralisi, arresto cardiaco, depressione respiratoria, coma e anche la morte. Il magnesio può anche contribuire alla formazione di calcoli vescicali. Mentre cani e gatti possono soffrire di questi effetti, il problema è più comune nei cani e gatti.

3 I

Sodio

I

Il sodio è fondamentale per cani in vari modi - aiuta a regolare la pressione sanguigna, aiuta la trasmissione degli impulsi nervosi, ed è parzialmente responsabile per mantenere l'equilibrio tra acidi e basi nel corpo. Nonostante questo, l'eccesso di sodio trovato nella dieta di un cane può avere un impatto negativo sul cuore, i reni e il sistema nervoso. In realtà, i cani con malattie cardiache e malattie renali dovrebbero avere il loro apporto di sodio attentamente monitorata, come livelli eccessivi possono causare la progressione di queste malattie. Troppo sodio nella dieta può anche causare il cane a diventare disidratati se acqua sufficiente non viene consumato per compensare la quantità d'acqua come il corpo cerca di svuotare l'eccesso di sodio.

4 I

La vitamina D

I

L'alimentazione del cane anormalmente alti livelli di vitamina D può portare a un aumento dei livelli di calcio, causando una serie di sintomi negativi che colpiscono i reni, calcoli alla vescica, tratto gastrointestinale, sistema nervoso e sistema cardiovascolare.

5 I

Calcio e fosforo

I

Il calcio e fosforo sono due sostanze nutritive che possono avere un effetto dannoso se alimentato in eccesso agli cani. Di particolare importanza è il rapporto calcio fosforo negli alimenti per cani. Un anormalmente elevati entrambe le sostanze possono influenzare la giusta proporzione e hanno un effetto negativo sulle ossa. Ciò è particolarmente vero per grandi cani che sono nella fase di crescita.

I

Inoltre, l'assunzione di calcio e fosforo è importante per i cani con malattie come la considerazione malattie renali. Cani con queste malattie hanno esigenze diverse a seconda della fase della malattia e del singolo animale. Troppo calcio o fosforo o possono portare alla progressione della malattia renale e contribuire alla formazione di calcoli vescicali.

6

E 'il mio cibo cane sicuro?

I

La cosa più importante da ricordare su dieta del vostro cane dovrebbe essere equilibrata e completa. Nessuno dieta è adatto per tutti i cani. Cuccioli crescenti hanno diverse esigenze nutrizionali di quanto non facciano i cani maturi. Allo stesso modo, i cani con problemi di salute possono richiedere cambiamenti nella dieta. Consultare sempre il veterinario per consigli su cosa è meglio per alimentare il vostro animale domestico. Il vostro veterinario conosce le esigenze individuali del vostro cane e può aiutare a determinare quali dieta è più appropriato in base a tali esigenze.



Lascia un commento