Isolati tribù della giungla


 I

Nell'era della tecnologia di oggi, è difficile immaginare che ci sono sacche nascoste del mondo hanno lasciato. Sembra che ogni albero è stato studiato, il nome di ogni animale e scalato ogni montagna. Tuttavia, nascosto nel profondo in Amazzonia, in montagna o nella giungla della Siberia sono civiltà perdute e le tribù della giungla ancora vive separata e isolata dal mondo moderno.

10 tribù della foresta rimanente che ancora isolate dal mondo moderno

Queste tribù selvagge vivono ancora come hanno fatto per secoli, abbracciando la natura e il rifiuto della moderna "convenienza". Adattandosi a qualsiasi del loro ambiente getta su di loro, qui ci sono dieci delle tribù della foresta rimanente che ancora prosperano oggi. 1

La Tribù Sentinelese

I

Le prime tribù della giungla sulla nostra lista è una tribù indiana: i Sentinelesi Tribe. Tra il Golfo del Bengala e del Mar delle Andamane è una piccola isola conosciuta come Nord dell'India Sentinel. Negli ultimi 60.000 anni, questa era la casa di una tribù della giungla che ha ripetutamente negato qualsiasi contatto con il mondo esterno. Resti di un modo di vita "cacciatore / raccoglitore", l'ultimo contatto con l'esterno di questa tribù è stato nel 2006 quando i due pescatori sbarcano sull'isola. Le Sentinelesi risposto uccidendo gli uomini e poi sparando frecce in un elicottero è stato inviato per trovarli. Forse questa ostilità è per questo che è pensato per essere una delle tribù più isolate del mondo.

10

Ayoreo-Totobiegosode tribù

I 

Profondo nelle giungle del Paraguay, vive una tribù di giungla conosciuto come il Ayoreo-Totobiegosode, l'ultimo gruppo di indiani nativi del sud del bacino amazzonico rimane isolata dal mondo esterno. C'era polemica negli anni 1970 e '80, quando i New Tribe Mission cercato di contattare la forza con queste tribù; azioni di trascinamento tra cui alcuni membri della tribù della selva entro breve dopo la sua morte. La più grande minaccia per questa tribù nella giungla è l'invasione e la distruzione delle loro terre; anche se il governo offre loro protezione, la foresta rimane illegalmente cancellato per far posto l'allevamento del bestiame.



Lascia un commento