La poesia in una dichiarazione


 I

Ci sono pochissime persone che ancora,

I

vivere nel passato,

I 

come se dimenticato nel tempo,

I

poi a sinistra in un angolo di storia,

I

Non si può perdere.

I

Ci sono persone che vivono in fuga,

I

dalla ribellione nell'anima,

I

le menti ei cuori della prossima guerra,

I

e nessuna delle due parti vince,

I

Errore perseguito chiedendo difesa.

I

Io non mi lascio alle spalle,

I

Volte ho chiamato,

I

per visitare il dolce ricordo,

I

Anche io non ero inseguito,

I

A volte,

I

Storia visita inaspettata.

I

Non sono sicuro di quello che ha attirato il mio corpo,

I

quindi in un luogo dove,

I

tu e io ricordi accumulati,

I

come organizzato in un favo,

I

ma anche ti ho visto lì in piedi,

I

sul bordo del tavolo, le braccia incrociate, riflettere,

I

come in attesa di qualcosa,

I

come se mi aspetta.

I

Siamo stati separati per lo spazio di un anno e otto mesi,

I

Cerco di ricordare il tuo volto sperando mi sbaglio,

I

o che sono di fronte a me è solo,

I

un'illusione, un uomo virtuale,

I

come sempre e sempre accadrà come al solito,

I

quando nostalgia per qualcuno,

I

Amico, vuoi farmi manchi,

I

ombre pazzi, no, sono ancora lì,

I

Sembra ancora aspettare, e quando c'è vento che soffia dolcemente,

I

improvvisamente si gira e guarda direttamente,

I

me.

I

Le nostre facce strane e il familiare,

I

Potreste aver perso o vergogna o paura o,

I

sorpreso o triste o arrabbiato o frustrato,

I

quando accendo il corpo e ha trascorso,

I

vi lascerà senza processo,

I

Sì, sono arrabbiato perché si possono trovare,

I

Ho facilmente, ma lascio,

I

in modo che le memorie possono essere trovati,

I

Ci vuole molto tempo,

I

troppo a lungo, e io non mi sono trasferito,

I

dove per liberarsi di me,

I

e ora sono molto arrabbiato e molto felice,

I

di accogliere,

I

con un senso perfetto.

I

-N-

I

KLCC Garden.



Lascia un commento