Quali saranno le persone a ricordare prima di morire?


 I

I ricercatori riferiscono che nessuna singola esperienza di morte sembra molto più ampio di quello che viene chiamato un '"esperienza di pre-morte."

I

Memories in relazione alla morte, chiamati dalle esperienze del corpo (OBE), o esperienze pre-morte (NDE), spesso considerati allucinatoria o illusori, e studi oggettivi di queste esperienze sono limitate.

I 

Nel 2008, un ampio studio chiamato AWARE (coscienza durante la rianimazione), ha discusso una vasta gamma di esperienze mentali con la morte. I ricercatori hanno preso in considerazione 2.060 casi di arresto cardiaco in 15 ospedali di tutto il mondo.

I

I ricercatori hanno anche testato la validità dell'esperienza cosciente utilizzo segnalini obiettivo per la prima volta in uno studio su larga scala. Volevano stabilire se gli stati di coscienza compatibili con esperienze extracorporee sono fatti reali o allucinatoria.

Parte 1

1

MIGLIORE TERMINOLOGIA MORTE

I

"Contrariamente alla percezione, la morte non è un momento specifico, ma processo potenzialmente reversibili che si verifica dopo ogni grave malattia o infortunio fa sì che il cuore, i polmoni e il cervello di arresto di lavoro", dice Sam Parnia, assistente professore Medicina intensivo di Stony Brook.

I

"Se si tenta di invertire questo processo è noto come" arresto cardiaco ", tuttavia, se questi tentativi falliscono questo si chiama morte. In questo studio abbiamo voluto andare oltre il termine ancora poco definita emozionalmente ECM oggettivamente esplorare cosa succede quando muore" .

I

Parnia dice altri risultati chiave dello studio includono:

I

In alcuni casi di arresto cardiaco, i ricordi di consapevolezza visiva compatibili con la chiamata OBE possono corrispondere a fatti reali.

I

Una percentuale più elevata di persone possono avere esperienze vivide di morte, ma non riesce a ricordare a causa degli effetti di lesioni cerebrali o di farmaci sedativi in ​​circuiti di memoria.

I

Ampiamente usato ancora scientificamente inesatte, come esperienze di pre-morte e fuori del corpo, potrebbe non essere sufficiente per descrivere l'esperienza reale della morte. Gli studi futuri dovrebbero concentrarsi su un arresto cardiaco, che è biologicamente sinonimo di morte, piuttosto che i medici sono stati mal definiti è talvolta chiamato "vicino alla morte".

I

L'esperienza ha ricordato meriti della morte di una vera e propria indagine e senza pregiudizio circostante.

I

Nello studio, 39 per cento dei pazienti che sono sopravvissuti arresto cardiaco e sono stati in grado di sottoporsi a interviste strutturate un senso di consapevolezza descritto, ma stranamente non aveva alcun riferimento esplicito agli eventi.

I

"Questo suggerisce che più persone possono avere attività mentale in un primo momento, ma dopo aver perso i suoi ricordi dopo il recupero, quindi, gli effetti di cervello o farmaci sedativi sulle lesioni recupero della memoria", dice Parnia.

2

Quello che la gente RICORDARE

I

Tra coloro che hanno riportato un senso di consapevolezza e nuove interviste complete, il 46 per cento hanno sperimentato una vasta gamma di memorie mentali in relazione alla morte che non erano compatibili con il termine comunemente usato per la ECM. Queste prove e persecutori inclusi.

I

Solo il 9 per cento ha avuto esperienza con ECM compatibile e il 2 per cento compatibilità esposto con consapevolezza OBE con esplicito riferimento a "vedere" e "sentire" gli eventi.

I

La gamma completa di esperienze mentali e cognitive ricordare: 1) la paura; 2) Animali / Piante; 3) una luce brillante; 4) violenza / persecuzione; 5) deja vu; 6) la famiglia; 7) ricordando gli eventi dopo aver recuperato da un attacco di cuore.

I

Parnia avverte che l'esplorazione della coscienza e lo stato della mente umana, al momento della morte è molto complessa ed è necessario continua ricerca per capire meglio che cosa succede al momento della morte.

I

Inoltre, i ricercatori hanno anche concluso che ulteriori studi sono necessari per esplorare se consapevolezza (esplicita o implicita) può portare a esiti psicologici negativi a lungo termine, tra cui il disturbo, stress post-traumatico.



Lascia un commento